REGOLE PER L’UTILIZZO DEL LOGO E DELL’ACRONIMO A.I.O.M. DA PARTE DEGLI ASSOCIATI

Il logo e l’acronimo “AIOM” (riconosciuto all’art.  1 dello Statuto dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica), costituiscono elemento distintivo dell’Accademia. E’ facoltà del Consiglio Direttivo A.I.O.M. di concedere e revocare l’uso del logo e dell’acronimo “AIOM” (laddove relativo all’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica, precisazione sottointesa anche per le successive indicazioni).

L’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica concede l’uso del logo dell’Accademia e dell’acronimo “AIOM” anche agli associati alle seguenti CONDIZIONI:

  1. L’associato può utilizzare il logo e l’acronimo “AIOM” purché non ne alteri in alcun modo l’immagine grafica e sempre che l’uso sia inerente ai fini e agli scopi associativi.
  2. E’ vietato l’impiego del logo e dell’acronimo “AIOM” quando l’uso sia contrario a norme imperative, all’ordine pubblico e al buon costume.
  3. Il logo e l’acronimo “AIOM” non può essere apposto sui ricettari e su carta intestata utilizzata per attività prescrittiva.
  4. La perdita della qualifica di Socio “AIOM” determina l’immediata privazione del diritto all’uso del logo dell’acronimo “AIOM” e la distruzione solerte di tutto il materiale sul quale è impresso il logo.
  5. L’utilizzo del logo e dell’acronimo “AIOM” è a spese dell’associato.
  6. L’associato non può cedere il diritto di utilizzare il logo e l’acronimo “AIOM” a terzi.
  7. L’associato non può impedire ad altri associati l’utilizzo dell’acronimo “AIOM”.
  8. L’associato si atterrà sempre allo Statuto, al Regolamento ed al Codice Etico dell’Accademia.
  9. Nel caso in cui il Socio A.I.O.M.  intenda usare il logo e l’acronimo “AIOM” in modo diverso dall’indicazione dell’appartenenza come Socio all’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica, su rappresentazioni, stampati o su strumenti digitali, il Socio dovrà inviare apposita istanza alla Segreteria Nazionale (che provvederà a comunicare la richiesta di utilizzo al Consiglio Direttivo e la conseguente decisione all’interessato), nella quale dovrà specificare il fine per cui vuole utilizzare il logo e l’acronimo “AIOM”.  Nell’istanza l’associato dovrà, altresì, dichiarare che:
    • – utilizzerà l’acronimo “AIOM” secondo il formato, modello e colori che gli verranno concordati dalla Segreteria Nazionale A.I.O.M:;
    • – abbinerà il logo “AIOM” alla qualifica di “associato”;
    • – si avvarrà del logo “AIOM” esclusivamente per identificare la sua appartenenza all’Accademia non potendolo associare con il possesso di cariche associative;
    • – non utilizzerà l’acronimo “AIOM” per compiere atti che possono vincolare e/o determinare obbligazioni a carico dell’Accademia;
    • – non impiegherà l’acronimo “AIOM” per recare danno o nocumento all’immagine associativa;
    • – si obbliga a manlevare e tenere indenne l’Associazione per ogni danno derivante dall’uso illegittimo che fa del logo e dell’acronimo “AIOM”, o per ogni fatto da lui compiuto da cui possa conseguire un nocumento all’immagine dell’Accademia;
    • – si atterrà a quando stabilito nello Statuto, nel Regolamento e nel  Codice Etico AIOM.
    • – l’uso del logo e dell’acronimo “AIOM” è concesso fino al perdurare della qualifica di Socio, ovvero per la durata deliberata dal Consiglio Direttivo A.I.O.M. in relazione al fine per il quale è stata presentata l’istanza (alla scadenza deve essere ripresentata nuova domanda, qualora intenda proseguire nell’utilizzo).

In caso di inosservanza delle regole indicate, A.I.O.M. si riserva il diritto di adire le vie legali per la tutela dei suoi diritti.


REGOLE PER L’UTILIZZO DELLE SLIDE ISTITUZIONALI A.I.O.M. DA PARTE DEI REFERENTI DELL’ACCADEMIA

Le Slide Istituzionali offrono indicazioni sulla struttura dell’associazione e la loro archiviazione e/o utilizzo è riservata esclusivamente ai Referenti A.I.O.M. per i singoli eventi per i quali sono incaricati con la suddetta mansione. Qualsiasi altro utilizzo non è autorizzato se non per scritta ed esplicita autorizzazione del Consiglio Direttivo A.I.O.M..

In caso di inosservanza delle regole indicate, A.I.O.M. si riserva il diritto di adire le vie legali per la tutela dei suoi diritti.


REGOLE PER L’UTILIZZO DEL LOGO E DELL’ACRONIMO A.I.O.M. DA PARTE DEI NON ASSOCIATI ED ALTRE (come ad esempio testate giornalistiche, siti web, editori, etc..)

Il logo e l’acronimo “AIOM” (riconosciuto all’art.  1 dello Statuto dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica), costituiscono elemento distintivo dell’Accademia. E’ facoltà del Consiglio Direttivo A.I.O.M. di concedere e revocare l’uso del logo e acronimo “AIOM”.

Nel caso di attività finalizzate alla pubblicazione di articoli, informazioni, notizie e progetti riguardanti l’Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica, su carta stampata o con strumenti digitali, o nel caso di attività di NON Soci A.I.O.M., dove si  intenda usare il logo e l’acronimo “AIOM”, si dovrà inviare  apposita  istanza  alla Segreteria Nazionale (che provvederà a comunicare la richiesta di utilizzo al Consiglio Direttivo e la conseguente decisione al richiedente), nella quale si dovrà specificare il fine per cui vuole utilizzare il logo e l’acronimo “AIOM“.  Nell’istanza si dovrà, altresì, dichiarare che:

  1. si utilizzerà l’acronimo “AIOM” secondo il formato, modello e colori che gli verranno concordati dalla Segreteria Nazionale A.I.O.M:
  2. non si utilizzerà l’acronimo “AIOM” per compiere atti che possono vincolare e/o determinare obbligazioni a carico dell’Accademia;
  3. non si impiegherà l’acronimo “AIOM” per recare danno o nocumento all’immagine associativa;
  4. si obbliga a manlevare e tenere indenne l’Associazione per ogni danno derivante dall’uso illegittimo che fa del logo e dell’acronimo “AIOM”, o per ogni fatto da lui compiuto da cui possa conseguire un nocumento all’immagine dell’Accademia;
  5. L’uso del logo e dell’acronimo “AIOM” è concesso fino al perdurare della autorizzazione, ovvero per la durata deliberata dal Consiglio Direttivo A.I.O.M. in relazione al fine per il quale è stata presentata l’istanza (alla scadenza deve essere ripresentata nuova domanda, qualora si intenda proseguire nell’utilizzo).

In caso di inosservanza delle regole indicate, A.I.O.M. si riserva il diritto di adire le vie legali per la tutela dei suoi diritti.